martedì 26 maggio 2015

La sfida principale in Thompson

La sfida principale in Thompson!
Questo articolo serve principalmente a me, per organizzarmi le idee su Thompson e permettermi quindi di cercare di raggiungere già dal nuovo prototipo del gioco alcuni degli obiettivi che mi sono prefissato e soprattutto individuare le criticità di questo progetto.

Per prima cosa Thompson dovrà esser studiato come un "regolamento" molto solido, che agganciato ad una Mappa prenda il color dell'ambientazione a cui è legato. Questo è stato il primo scoglio da affrontare ma in generale siamo riusciti a trovare una formula che ci convince. Il manuale ti dirà come e cosa fare con la Mappa. Ma tutto quello che riguarda "il colore" lo pescherete proprio dalla Mappa stessa in questo modo sarà facile per i giocatori calarsi nel nuovo scenario di gioco.

Vorrei un manuale estremamente modulare, mi piacerebbe ci fosse una parte di ingresso che spieghi benissimo il ruolo del GM e dei singoli Giocatori. Per poi dividere il manuale in due parti principali, la parte del SETUP appunto tutta una serie di strumenti per mettere su la propria Gang e quelle rivali. La parte di Regolamento e gestione della Campagna di gioco. 

La prima difficoltà da affrontare è stata quella di collegare, meccanicamente soluzioni da gioco da tavola gestionale a qualcosa che invece fosse legata fortemente e doppio filo a come siamo abituati a creare una Missione. Devo ammettere che la soluzione è davvero trasparente, sceglierete il tipo di Missione che vorrete intraprendere a seconda del tipo, della difficoltà che scegliete potrete ambire a dei vantaggi a livello Gestionale: create nuove attività criminali da gestire, guadagnerete soldi, ...

Dopo i tanti Playtest del gioco, posso dirvi che questo aspetto è splendido, non si ha la sensazione del gioco nel gioco ed era quello che volevamo ottenere!

In questa fase, stiamo anche cambiando alcuni altri fattori, ad esempio le scene in cui si manda un gruppo di Collaboratori a conquistare per voi una nuova attività Criminali, saranno tutte giocate e anche qui le scelte che farete meccanicamente influiranno sulla parte gestionale del gioco "molto divertente". Una sorta di scena con il Boss della Gang che parla ai suoi scagnozzi, nascosti magari in una delle vostre attività che avete conquistato! Innegabile che è molto nel genere! Questo sistema funziona già, nei playtest è stato usato in modo leggermente diverso, ma diventeranno delle sorta di Mosse in cui narri quello che accade attorno al tavolo! Poi applichi gli effetti meccanici e come nel Il Mio Fantasy darà una sensazione di continuità, in cui ogni scena ha un suo peso Narrativo e Meccanico (legato a doppio filo).

L'unica e principale difficoltà ancora da affrontare è quella del GM, è un gestionale, dovrebbe giocare contro il gruppo, potrebbe essere una soluzione se vogliamo anche la più facile, ma sarebbe far giocare 1 Giocatore contro un gruppo di 4 Giocatori, non vi sembra esagerato?
 
Quindi sto pensando ad un sistema, per aiutare il GM nelle scelte tattiche che dovrà fare, la prima cosa è che il GM come i giocatori narrerà le sue scene con le sue Gang e quindi posizonerà i risultati sul Tabellone (ancora una volta trasparente)! Insomma narrativamente vedrete gli avanzamenti delle Gang rivali! Seconda cosa è che fornirò al GM un modo di comportarsi specifico a seconda della situazione, sono strade più semplici di quelle che possono intraprendere i giocatori.

Molto presto spero di aver tempo di partire con un tavolo di Playtest delle nuove soluzioni, se funzionano, porterò queste nuove piccole meccaniche nel manuale e poi con pazienza troveremo qualcuno che vorrà riscriverlo fino a raggiungere un'edizione pubblicabile del gioco! 

Sostieni Vas Quas Editrice

Sostieni Vas Quas Editrice
Acquista i nostri giochi su DriveThruRPG