sabato 28 marzo 2015

THE MOAB il regolamento sotto la lente di ingrandimento!

THE MOAB il regolamento sotto la lente di ingrandimento! 
In questi giorni stiamo parlando spesso di THE MOAB è naturale, è il prossimo gioco che ci apprestiamo a pubblicare e poi è stato scritto a più mani con tanti amici del gruppo! Per cui ognuno di noi davvero ha dato un'impronta indelebile al gioco!

Questo che state per leggere è un approfondimento sul regolamento, cercherò di evitare il più possibile termini tecnici ma mi preme molto far capire le scelte a livello di "design" del gioco. Creiamo questi Post principalmente per quanti si stanno lanciando nella creazione di un GDR per aiutarli a comprendere come nasce l'idea di una meccanica di gioco o di un sistema.

Maggiori dettagli sulle meccaniche di gioco su questo post.

Le basi di THE MOAB
Quando abbiamo creato THE MOAB, abbiamo riflettuto a lungo su come impostare il gioco, ricordo ancora le discussioni se fare un gioco "Survival" o un gioco più "Splatter", alla fine però visto che la rete è inondata giornalmente di nuovi GDR sulla sopravvivenza abbiamo deciso di provare un filone diverso. Ovviamente volevamo che il livello "Splatter" del gioco fosse in mano al gruppo di gioco, per questo motivo abbiamo pensato che fosse necessario un sistema che permettesse ai giocatori di premiare alcuni tipi di "azioni". 

Altro punto fondamentale, che volevamo in questo gioco di ruolo, era la competitività! Volevamo che a fine sessione, il gruppo esultasse per una vittoria contro THE MOAB, con la bella sensazione di aver portato a casa dei punti contro THE MOAB!

Ovviamente il ruolo di THE MOAB poteva essere troppo complesso, immaginate un sistema libero, in cui THE MOAB poteva disporre infinitamente di PNG da schierare contro i giocatori, non ci sarebbe stata sfida o se THE MOAB voleva ottenerla in ogni doveva fare un enorme sforzo di bilanciamento.  Insomma volevamo una sfida che fosse sempre tesa, il gioco però è basato principalmente su due aspetti "combattimenti" ed "esplorazione" ed era ovviamente necessario creare un bilanciamento semplice per THE MOAB da mettere in gioco e soprattutto regolabile dalle esigenze del gruppo! In sostanza più danni volete fare a THE MOAB, più la difficoltà che i vostri personaggi dovranno affrontare è alta! 

Quello che abbiamo creato è dunque un sistema, che enfatizza le scene "splatter", in cui la competizione è sempre ben percepibile, ma con un bilanciamento tarato sulle esigenze del gruppo.
Ci siamo ben presto resi conto che il sistema di cui stavamo parlando è quello già noto di Forest Keeper "Deluxe Edition" che racchiude buona parte delle caratteristiche elencate ed infatti THE MOAB usa una nuova versione del motore di gioco di FK!

Bilanciamento e competitività? 
Lo scopo del gioco è liberare una Città dal potere di THE MOAB, per farlo il gruppo deve avere più punti di THE MOAB per almeno due missioni, in buona sostanza se tutto andasse sempre bene con un paio di sessioni potreste riuscire a liberare una Città! Ma ovviamente non è così semplice, THE MOAB è una sfida concreta!

Il gruppo di Ribelli "ovvero i giocatori che combattono contro THE MOAB", ad inizio avventura scelgono la difficoltà della Missione che vogliono affrontare. La Difficoltà evidenzia immediatamente il Premio che otterranno se riusciranno a vincere la Missione, ma anche la forza di THE MOAB (il GM) che in base a questa scelta avrà un certo numero di Punti Schieramento e dei limiti per quanto riguarda le tipologie di PNG che può giocare! Ecco che il sistema di base da già chiare indicazioni al gruppo, sul grado di sfida che avranno in questa missione e allo stesso tempo da precise indicazioni a THE MOAB su cosa potrà mettere in gioco (alleggerendolo di una grossa responsabilità).

Ovviamente il sistema di gioco è fatto in modo, che man mano che andrete avanti nelle Missioni, la difficoltà minima sale in automatico per consentire a THE MOAB di recuperare l'eventuale differenza di punti accumulati, rendendo la sfida sempre più impegnativa e la sensazione di non arrivare all'obiettivo "sempre presente".

Come abbiamo spiegato poco indietro, THE MOAB ha un numero di Punti Schieramento. Il motivo è semplice, supponiamo che abbiate scelto una prima missione Facilissima, magari lo scopo è semplicemente recuperare dei viveri da un camion ribaltato poco distante dalla Base. Sembra assurdo che THE MOAB abbia schierato tutte le sue forze per proteggere quella zona, ed è questo che questo sistema fa! Inoltre il GM non deve preoccuparsi di stare a calibrare gli scontri, può giocare al massimo delle sue possibilità, puoi usare qualsiasi strategia che il sistema permette di schierare: "se potete schierare un enorme Zombie Composito fatelo, significa che il gruppo è perfettamente in grado di affrontarlo e sconfiggerlo!". Se usate più punti di quelli che normalmente potreste usare per la missione, il gruppo a fine di un combattimento ottiene dei premi e questo spingerà il gruppo ancor più a tentare anche scontri difficili (saranno loro a volte a richiederteli!)!

Un aspetto molto amato di THE MOAB è che quando ormai la Città sta per esser liberata, THE MOAB ha un'ultima possibilità per ribaltare le sue sorti! Il Boss di Fine Missione (lasciatemi usare questo termine molto da videogioco!) che è un Zombie Composito che THE MOAB può creare liberamente! Il bello è che questo Zombie Composito appena creato, diventerà un PNG che THE MOAB avrà a disposizione nella prossima città da liberare! Dando una sensazione di progressione dei personaggi incredibile, quando poi riusciranno ad ucciderli anche da soli!

Tattica e interpretazione!
 THE MOAB ha un sistema di combattimento abbastanza tattico, potrete ottimizzare gli attacchi del vostro Personaggio al massimo, sfruttare la collaborazione con altri membri del tuo gruppo o i punti deboli dei vostri avversari (magari troppo lenti per raggiungervi a distanza). Ma in modo assoluto quello che vi darà maggiori bonus è la vostra interpretazione del personaggio, per prima cosa se non "narrate" o "usate sempre le stesse soluzioni", THE MOAB ha diritto ad un vantaggio di +3 nelle prossime mosse, quindi vi conviene prestare un poco di attenzione a non usare sempre le stesse tattiche! Ma soprattutto narrando, se quello che avete fatto è davvero figo per i tuoi compagni di gioco, potranno donarti preziosi Punti Interpretazione che ti permetteranno di sbloccare bonus incredibili per i tuoi attacchi, come sfruttare l'ambiente circostante ma anche ridurre gli effetti di un tiro disastroso con i dadi!

In più ogni giocatore, deve combattere sempre con la tentazione di attivare la Sete di Sangue! Di cosa si tratta? La sete di Sangue è causata dal fatto che tutte le persone sono state minimamente contagiate dal virus THE MOAB e in particolari condizioni i nanodroidi nel vostro sangue si risvegliano! Se cedete alla sete di sangue, il vostro personaggio diventerà un Super Uomo per uno Scontro, preparatevi a fare super balzi, poter sdradicare con la sola forza delle vostre braccia le fondamenta di una palafitta! Ovviamente però più cederete a THE MOAB e alla sua Sete di Sangue, più diventerete dipendenti da questa condizione e alla fine rischierete di diventare degli Zombie nelle mani di THE MOAB!

Dimenticavo una cosa, come tutti i giochi Vas Quas Editrice "THE MOAB" è un gioco che potrete organizzare senza alcuna preparazione la sera stessa che volete giocarlo! Non sottovalutate questa possibilità!


Puoi iniziare già da oggi a sostenere THE MOAB, il primo passo è condividendo questa NEWS e cliccando su +1! 

Sostieni Vas Quas Editrice

Sostieni Vas Quas Editrice
Acquista i nostri giochi su DriveThruRPG