venerdì 5 dicembre 2014

Vas Quas News Dicembre

Vas Quas News Dicembre
E' diverso tempo che non aggiorniamo il blog di Vas Quas Editrice. In generale in questo periodo siamo purtroppo fermi con lo sviluppo dei nostri progetti e in generale, quando ho meno tempo da dedicare ai miei progetti preferisco giocare. Anche perché Giocare è la base che non bisogna mai abbandonare...
Xantis Revolution

Nomadic Hunter: Le carte di Nomadic Hunter sono pronte, manca ormai ricostruire il nuovo Tabellone e finire tutto il materiale grafico. Lato manuale invece non siamo andati particolarmente avanti, ci auguriamo presto di riprende con velocità questo progetto che personalmente adoro.
Pit Raiders e Thompson: sono fermi anche se perfettamente giocabili in associazione. Non prevediamo per ora una data d'uscita per questi progetti. E' un grosso peccato perché specialmente Thompson è un progetto che non costerebbe molto oggi portare in produzione.

Se i progetti editoriali sono fermi, siamo comunque felici che le cose in Vas Quas vadano discretamente bene, con ancora tanti nuovi amici che ci scoprono ogni giorno. In questo periodo in cui purtroppo, non posso dedicarmi a progetti editoriali, sto approfittando per tenere aggiornato Xantis Revolution che si avvicina sempre più ad una base ormai solida per pensare di farne il manuale ufficiale (circa 2 anni di Playtest).

In generale in questo periodo ci stiamo dedicando a mettere in piedi un sistema sociale per Xantis Revolution, sono cose che probabilmente non servono nemmeno, ma Xantis Revolution ha necessità di essere longevo e questo materiale di supporto, aggiunge ninfa vitale alla durata del gioco.

L'attuale edizione è particolarmente apprezzata da tutti nel mio gruppo, perché se da un lato ci sono accortezze degli ultimi anni di mio percorso come game designer, dall'altro riesce a simulare il feeling del vecchio Xantis Classico. Il motore è quello di Holy Truth (Box Engine), per cui in generale non ci sono sorprese a riguardo e danno pieno supporto al sistema di gioco. Abbiamo deciso che il gioco doveva mantenere la sua longevità, per non interrompere una campagna iniziata nel 1990, per questo motivo alcune cose sono state reinserite, come la lista di Armi e Armature, o le diverse Magie. Ma in generale il potenziarsi, l'andare avanti è una sensazione che si ha, meccanicamente il gioco non cambia mai...Tutto concentrato su un'unica meccanica centrale e la drammaticità del personaggio si sviluppa in contemporanea alla parte più fisica del personaggio e con eguale enfasi creando triangoli fra PG e PNG molto interessanti e intrecci sociali davvero divertenti da sbrigliare (oltretutto con una facilità di gestione da parte del GM una volta compreso i meccanismi). Xantis Revolution pesca un poco dal bagaglio di tutti i GDR fino ad ora prodotti sia nostri che di altri autori, credo di aver preso elementi da AW, come da FATE, Mouse Guard, ...

Ultimamente ci stiamo mettendo a fare materiale di supporto, molto probabilmente inutile, perché il sistema per come è fatto permetterebbe di improvvisare tutto in fase di gioco, senza alcun problema, ma è divertente perché i Giocatori conoscono sempre lo stato dei loro Personaggi nei confronti di tutte le forze che agiscono su Xantis. Immaginatela come una grossa classifica... Ricorda ovviamente una meccanica già nota di Holy Truth o di Forest Keeper "Deluxe Edition" per la gestione della campagna, solo che in questi ultimi casi è a step e pensato per una campagna di 5-10 sessioni da eventualmente continuare, Xantis invece è pensato per giocarci teoricamente per molti anni e per continuare questa tradizione ho dovuto fare uno sforzo di sviluppo non indifferente.

In generale ci sono sempre diversi Spunti disponibili sia lato Giocatori che lato GM. Da un lato troviamo le Carriere personale dei personaggi, che sono sia ambizioni dei personaggi che comunque un forte spunto per costruirci sopra Scene o Conflitti interessanti. Poi esiste la possibilità che il gruppo stesso inizi a crearsi la propria Carriera di Gruppo e qui si entra in un modo sociale, fatto di diverse altre Carriere (controllate dal GM) che quando entrano in Conflitto scatenano eventi nei confronti dei giocatori. L'impressione che si ha è che in generale con l'andare del tempo, il Gruppo abbia un'avanzamento nella scalata sociale di Xantis e da quando queste meccaniche sono state introdotte, ritrovo i giocatori a parlare ore e ore dopo la sessione di quello che potrebbero fare più avanti o delle conseguenze che potrebbero subire per le loro azioni. Ok, non dico che altri GDR odierni non mi hanno dato lo stesso feeling, ma in generale sono estremamente soddisfatto di Xantis, perché sono riuscito a mettere insieme un modo di giocare che amo oggi e comunque lasciare un minimo di storia del vecchio Xantis Classico.

Sarebbe interessante tirare fuori un gioco Fantasy, con ambientazione da costruire, che sfrutti il sistema di Xantis Revolution, magari rivisto per durare un tempo più accettabile e ovviamente senza tutto il materiale di supporto (che ripeto è più Color che necessità)...

Speriamo che le cose vadano meglio presto!

Sostieni Vas Quas Editrice

Sostieni Vas Quas Editrice
Acquista i nostri giochi su DriveThruRPG