giovedì 10 luglio 2014

Nomadic Hunter un nuovo avvincente scontro

Nomadic Hunter un nuovo avvincente scontro
Ho già reso disponibile due esempi che mostrano il combattimento in Nomadic Hunter! Ma questo approfondimento vi aiuterà a capire come e perché il combattimento di Nomadic Hunter è stato progettato in un certo modo in un certo senso possiamo dire che questo sistema rende avvincente ogni scontro!

Per prima cosa il Combattimento è a turni, si gioca su una griglia, sulla quale vengono posizionate Carte Mostro e Carte Personaggio.


Lo scenario di combattimento è diviso in due parti, la parte dei Nomadic Hunter e la parte dei Mostri. Ogni Parte è divisa in File (o aree di combattimento), Prima Fila, Seconda Fila e Aria.

Scegliendo gli elementi che caratterizzano il tuo Nomadic Hunter ti viene indicato anche le aree in cui il tuo Nomadic Hunter può combattere.

Fuoco e Terra: combattono principalmente in Prima Fila.
Acqua e Essenza: combattono in Seconda Fila
Aria: Combatte ovviamente in Aria.

Solo quando sei in un'area di combattimento adatta al particolare elemento potrai usarlo per Attaccare, mentre potrai usarlo in Difesa in ogni area in cui ti trovi e anzi ti servirà per muoverti nell'area di combattimento adatto a quell'elemento.

Non esiste il concetto di Iniziativa, inizia sempre il Nomadic Hunter più forte (ricordo che il gioco ha alla fine un Nomadic Hunter Campione), dopo che ha attaccato passa al prossimo Giocatore (che non ha ancora agito) e così via fino a concludere il Turno e ricomincia il Nomadic Hunter più forte.

I MOSTRI
In Nomadic Hunter i personaggi combatteranno contro dei Mostri. Nomadic Hunter è un gioco pensato anche per il Singolo Giocatore questo ci ha portato in fase di design del gioco a prendere diverse scelte per renderlo possibile.

1) Per prima cosa tira solo e soltando il Nomadic Hunter, i Mostri non tirano Dadi ma hanno solo una Soglia facilmente individuabile sulla Card, in questo modo non ci sono inutili gestioni di doppi tiri che rallenterebbero il gioco e lo complicherebbero.
2) I Mostri si muovono, come si muovono è noto al Giocatore che potrà sfruttare i movimenti per creare tattiche vincenti. Il movimento dei Mostri dipende dall'elemento usato dal Giocatore per Attaccare.
3) I Mostri non sottostanno a tutte le regole che hanno i Nomadic Hunter per Attaccare, Difendersi, ecc... questo perché il gioco è stato disegnato per offrire una certa esperienza di gioco in combattimento e il sistema è stato focalizzato per ottenerlo. Ancora una volta questa è stata una scelta obbligata che ti permette di poter gestire un combattimento da solo.

In sostanza ogni Mostro è caratterizzato da 2 Elementi, da un Soglia dipendente dal Livello del Mostro e dal Carattere (che può essere anche unico del Mostro).

Il Carattere sti attiva in una condizione precisa, al primo danno ottenuto dal Mostro, questo ti consente mettendo un Segnalino sulla Card di ricordarti l'attivazione per il Prossimo Attacco che subirà. Il Carattere rimane attivo per un solo Attacco dopo la Prima Ferita.

Tutto è focalizzato per rendere possibile il gioco in Singolo Giocatore, per dare al Giocatore decine di possibilità Tattiche, ecc..ecc...

NOMADIC HUNTER
Il Nomadic Hunter individua l'Elemento che vuole usare, quindi sceglie una Mossa dell'Elemento e eventualmente associa una Mossa Speciale purché sia dello stesso tipo, ovvero una Mossa di Attacco con una Mossa d'Attacc, una Mossa di Difesa con una Mossa di Difesa. Ogni Giocatore avrà a disposizione un totale di Nove Mosse già dalle fasi iniziale del gioco, potrebbe sembrare strano che le mosse non vadano acquisite man mano che il NH diventa più Forte, ma anche questa è una scelta dettata dal fatto che il gioco in Singolo Giocatore rischia di diventare troppo ripetitivo (e noioso) e che tutta questa scelta lascia da subito ampia scelta al gruppo di NH di collaborare al meglio! 


Vediamo alcuni esempi!
Sono in Prima Fila e aattacco con Fuoco, uso la Mossa Incendio:


  • Incendio: Puoi con un solo attacco Colpire tutti i Mostri presenti in una Fila di Combattimento (Subirai il Contrattacco solo del Mostro Più Forte presente in quella Fila), sacrifichi 1 Punto Ferita.
  Alla quale associo anche la Mossa Speciale Fusione Elementi:


  • Fusione: Il giocatore può usare 2 elementi contemporaneamente sommandoli al proprio tiro perdendo 1 Punto Ferita e nel turno successivo il Giocatore che ha usato la “fusione degli elementi” si dovrà difendere dall'attacco del mostro più forte vedi aiutare (o dal proprio Mostro).  
 Sono in Prima Fila, scelgo di usare Acqua in Difesa per spostarmi in Seconda Fila, uso la Mossa:


  • Difesa curativa/Cura: Quando ti Difendi (qualsiasi tipo di Difesa anche quando sei obbligato a farlo dopo aver usato una mossa), rigeneri 1 Punto Ferita se la Difesa riesce (puoi scegliere di curare te stesso o gli altri Nomadic Hunter). Puoi scegliere di usare direttamente il potere di Cura senza Attaccare in questo caso subisci comunque un Attacco dal Mostro più forte che vi sta attaccando (o il tuo Mostro).

Associo a Difesa Curativa la Mossa Speciale Carica Distruttiva:


  • Carica Distruttiva: un turno ti chiudi in Difesa usando l'elemento, se riesci a difenderti dall'attacco del Mostro creato da te o da quello più forte nel prossimo attacco causerai +2 danni aggiuntivi.
Leggi un esempio di combattimento.

Sostieni Vas Quas Editrice

Sostieni Vas Quas Editrice
Acquista i nostri giochi su DriveThruRPG