lunedì 2 giugno 2014

Ed eccomi a recensire un altro titolo Italiano Immagina della Mini G4m3s studio!

Ed eccomi a recensire un altro titolo Italiano Immagina della Mini G4m3s studio!
Sono di rientro da un piccolo viaggetto di piacere! Avevo portato con me Immagina nella borsa, ho divorato il manualetto in un paio di serate prima di andare a dormire e non ho resistito nel volerlo provare immediatamente! Non me ne vogliate! Ma io riesco a giocare in ogni dove e con chiunque, anche con un gruppo improvvisato in vacanza!

Di cosa parla il gioco?
Immaginate che ogni personaggio creato da un racconto, da un libro, da un Film, un Cartone Animato una volta creato diventi realtà in un'altra dimensione parallela alla nostra! Immaginate che dalle loro Realtà i vari Miti vengano però catturati e trasportati nell'Etereo da divinità denominate "Astratto in un altro mondo". Ma soprattutto Immaginate che uno qualsiasi di questi Miti possiate essere proprio voi, parliamo di Bat Man come di Leonardo Da Vinci!

Ma come funziona?
Il gioco è strutturato in modo abbastanza classico, un giocatore è il Master che avrà il compito principale di controllare un Astratto, si proprio quell'astratto che ha rapito i vostri miti dalle loro realtà, mentre ognuno di voi avrà il compito di utilizzare il mito che ha scelto!

La creazione del personaggio è davvero geniale, come fare? Scegli un Mito che vuoi impersonare, quindi in base ai libri, fumetti, film che ne parlano saprai immediatamente la sua Potenza nell'Etereo e potrete facilmente tirar fuori alcune caratteristiche (o Tratti) per il vostro personaggio! Finita questa fase davvero in pochissimi minuti si viene immediatamente proiettati nel gioco!

Sostanzialmente se un Mito sa fare una cosa la fa e basta! E' un suo potere perché dovremmo fermarlo e i veri e propri conflitti si scatenano solo quando ci sono i Personaggi diciamo principali in gioco! Questa cosa è molto elegante! Al solito io non mi perdo mai troppo nelle meccaniche di gioco, soprattutto quando sono così semplici e immediate da esser apprese! Il sistema è a Pool di D6 con un'influenza dell'iniziativa che ho trovato molto carina, in sostanza influenza i D6 che lanci e in base ovviamente a cosa stai narrando e mettendo in gioco!

La prima domanda che mi sono visto porre giocando questo gioco è stata "e se vado in dietro nel tempo, o cambio qualcosa che è successo prima?" la risposta l'ho trovato nel manuale, in sostanza nei conflitti ti stai contendendo una Realtà "la tua", come tale "stai riscrivendo" nel tuo mondo quello che è accaduto! Che è appunto lo scopo di ogni conflitto!

Non aggiungo moltissimo sul regolamento in se, perché ho trovato un bilanciamento davvero carino del sistema e fortemente influenzato da quelli Narri. In sostanza narrare in modo coerente a quelle che sono le doti del tuo Mito ti fa prendere FAMA, ma il numero di Puti Fama che puoi accumulare inizialmente è davvero piccolo e per allargare questa soglia dovrai in pratica andare contro i Principi del tuo Mito, facendolo perderai Punti Fama ma allo stesso tempo guadagnerai poi la possibilità di avere una soglia più alta di accumulo. Ho trovato questa meccanica davvero interessante perché è coerente a tutte le scelte dette precedentemente, in modo evidente stai creando una Tua Realtà e puoi farlo essendo fortemente legato a quella che è la letteratura del tuo Mito oppure ampliandola mettendoci del tuo!

In tutto questo ovviamente il compito del GM è quello di Ostacolare e provare a sconfiggere l'Astratto raggiungendo il suo livello in uno scontro finale (ho trovato questo concetto molto simile al nostro Forest Keeper e non solo mi dispiace, ma lo ha fatto amare immediatamente al mio gruppo!).

Il mio commento!
Per quanto per molti possa sembrare una grossa Sorpresa, io ero convinto che Immagina fosse un buon progetto, ho collaborato con Andrea Cristoni (autore del GDR) in alcuni progetti, sono felicemente sorpreso anche del fatto che il gioco sia così coerente in tutte le scelte che sono state prese!

L'unica piccola critica la muovo sul ruolo del Master che potrebbe essere complesso. In buona sostanza invece non avendo mai giocato Immagina con gli autori, ne tanto meno parlato in modo profondo del regolamento con gli amici di Mini G4m3s mi sento di dire che è meno complesso di quello che sembra, i buon sostanza il manuale ti da indicazioni su quello che devi fare come Master e poi tutto il resto viene facilmente da se, perché il gioco stesso da parecchia forza ai Miti, Miti che sono un continuo di Spunti e nuovi Scenari su cui costruire (io mi sono trovato a fare il GM meglio che in Anima & Sangue che alla fine ho ritrovato un poco in questo Immagina)! Aggiungete a questo che i ragazzi con cui ho giocato, non avevano mai visto un Gioco di Ruolo e si sono divertiti moltissimo e non hanno avuto particolari problemi anzi! Certo è! Un Master più abituato farà molta meno fatica a giocare a questo GDR ma devo dire che il manuale ti da un'ottima base da cui partire e poi ci sono sempre forum e altri luoghi dove approfondire queste parti!

A chi lo consigliamo?
Immagina è un gioco di pura forza "immaginaria" che mi sento di consigliare a tutti!E' da provare almeno una volta e ancora una volta mi fa enorme piacere trovare un gioco Italiano così originale e davvero divertente da giocare!

Immagina di Mini G4m3s Studio! Che aspettate?

Sostieni Vas Quas Editrice

Sostieni Vas Quas Editrice
Acquista i nostri giochi su DriveThruRPG