giovedì 30 dicembre 2010

gioco di ruolo futuristico Robot Commander Titanium's era: introduzione

INTRODUZIONE 
Robot Commander Titanium’s Era è una via di mezzo fra un gioco di ruolo(Gamista) e un gioco di strategia (con miniature o quadretti). Questa particolarità rende adatta Robot Commander anche per esser giocato come un normale gioco da tavolo e senza necessità di ricorrere al Narratore.

http://quanteidee.blogspot.it/2014/08/robot-commander-titaniums-era-un.html

GIOCO DI RUOLO 
In questo Gioco Di Ruolo devi impersonare il Pilota di un Mech in un’ipotetica guerra fredda dopo la Terza Guerra Mondiale. Il Gruppo deve scegliere una fazione fra quelle disponibili e quindi giocare come squadrone di quella fazione.

E’ permesso che nel gruppo ci siano Giocatori che sono spie di altre fazioni, questa cosa va discussa con il Narratore e tenuta nascosta agli altri giocatori. Deve essere noto che se il Giocatore che fa’ la Spia viene scoperto dal gruppo è probabile che venga ucciso o comunque imprigionato e quindi debba rientrare con un nuovo Pilota.

Per l’impostazione da gioco da Tavola le missioni devono essere incentrate principalmente sui Combattimenti o comunque sul movimento Strategico.

Il sistema di gioco è Medio simulativo, cioè non vi aspettate che venga simulato ogni particolare del Mech ma nemmeno che sia Minimale. Trascorrerete la maggiorparte del tempo in preparazione della sessione a preparare Mech, armare il Pilota e pianificare le vostre tattiche di combattimento. E’ molto importante che i giocatori siano autonomi nel preparare il loro mezzo e Pilota (è sicuramente una delle parti più divertenti).
E’ importante che il Narratore capisca il livello di Mortalità del gioco. E' molto probabile che se si viene colpiti da un colpo di Pistola, il Pilota muoia sul colpo, ecco perché quando i Giocatori si troveranno a fare scene a piedi devono avere sempre la possibilità di evitare lo scontro. Il livello di mortalità è alto quando il pilota è a Piedi, mentre si riduce notevolmente quando è a bordo del Mech. I Mech sono molto resistenti e in aggiunta danno due possibilità al Pilota di mettersi in salvo: Eject e Capsula protettiva.

Gli scontri fra più Mech durano mediamente trenta minuti in uno scenario ampio (1 metro circa per lato), o comunque composto da uno più elementi Urbani. Ma anche dieci, quindi minuti se usate scenari di 40 cm per lato(ristretti) in cui praticamente ci si spara quasi subito.

Robot Commander (RC) è stato pensato principalmente per Campagne medie e allo stesso modo per Singole partite, quello che deve variare è l’atteggiamento del Narratore nel preparare gli Avversari.

Qualora scegliete di giocare una Campagna di Media durata il Narratore deve impostare gli avversari sempre di un grado inferiore a quelli dei Piloti (circa –3 punti alle caratteristiche). Mentre nelle partite Singole si possono usare anche avversari di pari grado, anche se di numero sempre minore o uguale a quella del gruppo. Qualora abbiate intenzione di fargli affrontare un’avversario più forte, non deve mai avere valori di Caratteristiche superiori a +3, altrimenti per i giocatori potrebbe risultare frustrante e mai più di uno (manderete a morte certa il vostro Squadrone).

Qualora un Pilota muore durante uno scontro rientra in gioco con un Pilota di grado e livello abilità medio, in base ai valori del gruppo.

Il gruppo deve esser composto (Narratore incluso) di quattro massimo cinque Piloti. E’ assolutamente sconsigliato giocare con un numero maggiore di Piloti, diventa oltremodo impossibile per il narratore gestire più di quattro o cinque mezzi da solo.

GIOCO DA TAVOLA 
Se scegliete di giocare RC come gioco da tavola, non è necessario nemmeno creare il proprio Pilota. Partite con i seguenti valori consigliati:

Costituzione 6, Prontezza 10 e Mente 4
Abilità: Mezzi Terrestri 3.

Provate insieme a creare il Mech avendo entrambi un budget di 125000$. Quindi definite l’ambientazione, lo scenario dello scontro e fate una prima partita di prova. E’ molto importante nei primi scontri provare le meccaniche di base.

Quando avete capito bene le meccaniche, ripetete il gioco con lo stesso Pilota ma creando il Mech ognuno per conto suo; in modo che lo scontro sia al buio. Oppure provate a guidare più di un mezzo per fazione (è consigliabile non avere da gestire più di tre mezzi per persona). In questa modalità vince il Giocatore che distrugge più mezzi nemici in 12 Giri.

Quando diventerete più esperti, vi consigliamo di provare a realizzare missioni con Obbiettivo. Ad esempio il Giocatore Uno deve difendere la centrale nucleare, il Giocatore Due deve distruggere la centrale Nucleare. Introducete sempre un limite di Giri perché la missione debba essere compiuta, ad esempio: 12 Giri.

NECESSARIO PER GIOCARE 
- Fogli di carta a quadretti.
- Matite, Gomme, Dadi a 6 Facce.
- Se usate le miniature sarebbe bene avere almeno 2 Metri e 10 miniautre.
- Schede del giocatore allegate a questo manuale
- E righelli di gittata, inclusi sempre nel manuale.
L’Ambientazione introduce in poche pagine al nuovo scenario mondiale, questa scelta è legata al fatto che non si vogliono sviluppare tutte le questioni sociali lasciando al Gruppo e al Narratore la libera scelta di come far evolvere la storia. Noterete che i prezzi sono bassi, i Governi mondiali hanno deciso di aumentare il potere d’acquisto dell’unica moneta riconosciuta il Dollaro.

Sostieni Vas Quas Editrice

Sostieni Vas Quas Editrice
Acquista i nostri giochi su DriveThruRPG